Materiali a secco

Materiali a secco

Con il termine “Materiali a secco” si individua l’impiego, nella realizzazione di un’opera, di materiali e componenti prefabbricati attraverso un processo industrializzato. Differentemente dalle metodologie tradizionali, che prevedono lavorazioni di vera e propria “produzione” in cantiere, nella costruzione a secco il lavoro consiste nella semplice stesura dei prodotti. Si garantisce comunque la perfetta idoneità dell’opera finita in base alle direttive del progetto, ottenendo importanti vantaggi:

  • Utilizzo di materiali e componenti di qualità garantita e certificata: non si avranno più massetti inconsistenti o friabili.
  • Applicazione dei materiali in condizioni ambientali estreme per temperature e umidità: nessun tempo di asciugatura, nessuna attesa dopo la posa.
  • Diminuzione di tempi, costi del cantiere e delle sue infrastruttura: abbassando i tempi di posa si riducono i costi di cantiere.
  • Abbattimento del costo di demolizione delle opere: i materiali sono completamente riciclabli, è possibile smontare un massetto e riutilizzarne i componenti.