Arella porta-intonaco

Arella porta-intonaco

Indispensabile nelle superfici lisce, nel tavolato oppure per la formazione delle contro pareti o dei controsoffitti.

 

  Arella porta intonaco - Scheda tecnica (123,2 KiB, 3 hits)
You do not have permission to download this file.
You have to login before download it.

Categoria:

Descrizione

Campi d’impiego: L’arella portaintonaco è disponibile in rotoli ed è impiegata per la realizzazione di pareti divisorie leggere, isolamento termo-acustico di pareti solai e coperture, controsoffittature, supporti portaintonaco. L’installazione avviene mediante il fissaggio della stuoia con chiodi, viti o graffe.

Si consiglia l’intonacatura con Terragena SB2 o Terragena Biointonaco secondo le schede tecniche specifiche.

Applicazione e lavorazione:

● Parete divisoria o controsoffitto interno : applicazione della stuoia con graffe metalliche o chiodi; stesura di intonaco in argilla Terragena SB2, applicazione a fresco di rete in iuta opportunamente sormontata nei giunti e stabilitura con Terragena SB4 o B4 PLUS.

● Contropareti esterne: applicazione della stuoia con graffe metalliche o chiodi; stesura di intonaco Terragena Biointonaco e stabilitura con Terragena finitura a base di calce.

Arella porta-intonaco è indispensabile nelle superfici lisce, nel tavolato oppure per la formazione delle contro pareti o dei contro-soffitti.

Le cannucce, di origine italiana, sono rilegate una ad una con filo in acciaio.

ARELLA PORTA INTONACO è disponibile in rotoli con misure varie a seconda della stagione